Testamento biologico: ok del Garante per l’istituzione della banca dati

Parere positivo da parte dell'Autorità Garante per la protezione dei dati allo schema di decreto del ministero della salute che istituisce la banca dati nazionale delle disposizioni anticipate di trattamento, il cd "testamento biologico". Scopo della banca dati sia pure su base volontaria, è quello di istituire un unico centro nazionale della volontà del cittadino che possa essere costantemente aggiornato e facilmente consultabile anche da parte del personale medico in caso di bisogno. Il testo sul quale è stato espresso il parere tiene conto di molte indicazioni già fornite dall'ufficio del garante nel corso di un incontro tecnico presso il ministero. Il ministero da parte sua dovrà trovare modalità confacenti alla disciplina sulla riservatezza per fornire al medico e al fiduciario tutte le informazioni circa l'esistenza della dichiarazione ed il luogo dove essa è conservata.

Share:
Posted in Privacy.