GDPR

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento UE 679/2016 in materia di privacy (c.d. GDPR, General Data Protection Regulation), che introduce nuovi e più complessi adempimenti cui professionisti ed imprese sono chiamati ad adeguarsi, per evitare di incorrere in sanzioni amministrative pecuniarie fino a 20.000.000 € , o per le imprese, fino al 4 % del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente, se superiore.